CALL PER ARTISTI CIRCENSI E ACRO-DANZATORI
PRONTUARIO DI TOPOGRAFIA CIRCENSE
Al Castello Colonna Henriquez (Vittoria, RG)
Un progetto di Giacomo Costantini e Wu Ming 2

L'Associazione Culturale Santa Briganti sta organizzando la XIV edizione di Scenica Festival (www.scenicafestival.it) che si svolgerà a Vittoria (Rg) dal 12 al 22 maggio 2022.
La programmazione del festival prevede spettacoli di circo, teatro musica e danza di rilievo internazionale.
Quest'anno il festival proporrà al suo pubblico uno spettacolo Site-specific, la cui creazione è stata affidata a Giacomo Costantini (Compagnia El Grito) e Wu-Ming 2.
Lo spettacolo sarà in programma il 13 e 14 maggio e prevede una intensa residenza creativa a partire da giorno 11 ore 9:30.
La Call è rivolta ad artisti circensi e acro-danzatori professionisti, verranno selezionati 3 artisti che dovranno essere disponibili da giorno 11 a giorno 15 maggio 2022.
Il festival sosterrà le spese di viaggio, vitto e alloggio per la durata della residenza e corrisponderà compenso minimo garantito come da CCNL per i 4 giorni di lavoro (circa 70 euro lorde al giorno). 

Con la presente invitiamo quanti volessero partecipare alla call a mandare entro e non oltre le ore 12 del 17/04/2022 una email all'indirizzo santabriganti@gmail.com con oggetto "Call per Site Specific" con i seguenti materiali:
-un curriculum
-un breve video relativo alla disciplina che si intende proporre
-una breve lettera motivazionale
-indicazioni rispetto alla città di arrivo e partenza per la determinazione del viaggio e dei relativi costi.
I tre artisti selezionati saranno informati entro e non oltre il 24 aprile 2022.

Giacomo Costantini è un performer, regista e drammaturgo multidisciplinare, considerato uno dei pionieri del circo contemporaneo in Italia. Dagli anni Novanta conduce una ricerca sulla sintesi tra diversi ambiti artistici, in particolare tra circo, teatro e musica. È direttore artistico del Circo El Grito, fondato nel 2008 con Fabiana Ruiz Diaz.

Wu Ming 2 fa parte fin dalle origini del collettivo Wu Ming, una band di narratori con base a Bologna, responsabile di otto romanzi scritti a più mani. Come solista, la sua produzione spazia dai reportage ai monologhi teatrali, dai film d’archivio alle canzoni alle perfomance di lettura scenica.
Costantini e Wu Ming 2, dal 2014 sperimentano il rapporto tra drammaturgia circense e letteratura. Testi letterari declamati dal vivo si intrecciano con gli ingredienti dello spettacolo circense contemporaneo. Un percorso di sperimentazione che li ha portati in scena con “Il Piccolo Circo Magnetico Libertario” (2014), “L’Uomo Calamita” (2019), “Suerte!” (2021). 
Il Prontuario di Topografia Circense si propone come tappa ulteriore di questa esplorazione, aggiungendo all’impresa un ulteriore elemento: il genius loci, lo spirito di un luogo, ovvero le storie di cui conserva le tracce. Circo, letteratura e musica s’incontrano allora per creare una liturgi


 

NEWS